Il Sito Unda Radio

il Sito Internet interamente dedicato alla UNDA RADIO

Il sito Internet, interamente dedicato all’attività della gloriosa Unda Radio, deve la sua pubblicazione alla determinata volontà di Lisa, figlia di Max Glauber, il quale, nel 1925 iniziò a Dobbiaco la produzione di componenti radio. L’intento della signora Glauber è di far rivivere a tutti gli appassionati del nostro settore, la storia dell’Azienda fondata dal padre.

Il Sito, che oltre al materiale storico conservato dalla famiglia Glauber, raccoglie anche il materiale d’archivio Antique Radio Magazine, è progettato e realizzato dalla Mosè Foto Design Srl. Qui il visitatore, oltre alla storia dell’Azienda, potrà visionare pressoché, l’intera produzione Unda con dettagliate ed esaustive schede tecniche relative ad ogni prodotto.

La Unda Radio, nell’arco della sua trentennale attività, non si occupò solo di radioricevitori, ma anche di radiofonografi, televisori, componenti, amplificatori, frigoriferi…

Si potrà, inoltre, navigare tra curiosità ed informazioni sulla famiglia Glauber ma anche sull’Azienda che la rappresentò fin dai primi tempi, la TH. Mohwinckel.

Il visitatore viene così accompagnato alle lontane origini della Ditta e condotto passo dopo passo a riscoprire, attraverso notizie storiche e suggestive immagini dell’epoca, le principali tappe della nascita ed evoluzione della Ditta. Partendo da Dobbiaco, quando l’azienda cominciò la sua attività, specializzandosi nel settore della componentistica, per continuare poi con la produzione di apparecchi finiti che portarono il marchio ad affermarsi e consolidare la sua immagine sul mercato grazie, proprio, all’alta qualità dei suoi prodotti. Nel sito viene raccontato, il difficile momento attraversato dalla Ditta durante la fase di trasloco dell’attività da Dobbiaco a Como, in un periodo particolarmente critico per l’Italia stessa, fino alla sua definitiva chiusura. E, da questa, alle vicende che ne seguirono fino all’abbandono del marchio.

Il Sito www.undaradio.com rappresenta una vera e propria miniera d’informazioni cui hanno dato contributo alcuni fra i maggiori appassionati del settore, unitamente alla Mosè Edizioni e coordinati da Alessandro Battocchio.

AMARCORD di Marco Zanelli

FUCILAZIONE RADIORURALE di Nicolò Rubini